Comune di Castelmagno - Provincia di Cuneo - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Manifestazioni ed eventi » Mostra fotografica LA VALLE RITROVATA Filatoio di Caraglio 21 ottobre - 7 gennaio 2018

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

Mostra fotografica LA VALLE RITROVATA Filatoio di Caraglio 21 ottobre - 7 gennaio 2018


Mostra fotografica LA VALLE RITROVATA
Filatoio di Caraglio 21 ottobre - 7 gennaio 2018


Quando nel 1963 il fotografo americano Clemens Kalischer, nel corso del suo viaggio in Piemonte, immortalò in bianco e nero paesaggi, edifici e persone della Valle Grana (in provincia di Cuneo), quest’ultima – così come quelle confinanti – stava attraversando da qualche anno una stagione di lento e inesorabile spopolamento da parte della porzione più giovane e attiva dei suoi abitanti, indotta a lasciare quei luoghi alla ricerca di un’occupazione in pianura più stabile e possibilmente meno esposta alle enormi fatiche e incertezze che avevano fino a quel momento caratterizzato la vita di chi in montagna ci era nato e aveva vissuto. 

Da quel viaggio e da quell’esperienza vissuti ormai più di cinquant’anni fa, Kalischer trasse un reportage corposo e molto significativo sia dal punto di vista strettamente documentaristico (in primo luogo sul piano sociale e su quello storico), sia dal punto di vista della qualità estetica degli scatti, per mezzo dei quali panorami, edifici e volti di giovani e anziani dei luoghi visitati venivano così fissati per sempre sulla pellicola riuscendo a sottrarsi – almeno in parte – alla patina di oblio che si sarebbe depositata sulla storia e sulle tradizioni di molte località alpine nel corso dei decenni successivi.

Una parte di quelle immagini venne raccolta e pubblicata molti anni dopo, nel 1996, in un piccolo volume realizzato dal Museo Nazionale della Montagna di Torino. La montagna dellesodo (questo il suo titolo) costituisce ancora oggi un elemento di preziosa testimonianza visiva di un’epoca ormai lontana di quell’area delle Alpi, al punto che sfogliandone le pagine diventa difficile non domandarsi che cosa sia rimasto di quei luoghi, di quei panorami ampi e di quelle borgate, o che cosa la vita abbia riservato a quelle persone il cui sguardo venne catturato dall’obbiettivo di un fotografo americano incuriosito e fortemente affascinato da questo angolo di Piemonte.

A partire dal 21 ottobre 2017 al Filatoio di Caraglio si proporrà un confronto tra il passato e il presente con una mostra composta da 5 fotografi: Chiara Marrabello, Maurizio Martorana, Michela Ronco, Nicolas Salsotto e Giulia Zazzi.
La mostra sarà visitabile fino a gennaio 2018 ad ingresso libero.

Tutte le immagini che fanno parte del reportage dichiarato vincitore saranno pubblicate in un apposito volume fotografico, che conterrà anche una selezione degli scatti che compongono i restanti 4 reportage pervenuti alla giuria. 

Per maggiori informazioni: 
https://lavalleritrovata.tumblr.com/
lavalleritrovata@gmail.com
http://www.filatoiocaraglio.it/


Collegamenti:
La Valle ritrovata

Documenti allegati:
LocandinaLocandina (1,97 MB)







Riferimenti dell'Ente e Menu rapido


Comune di Castelmagno, Piazza dei Caduti, 1
12020 Castelmagno (CN) - Telefono: 0171 986110 Fax: 0171 986600
C.F. 00478910045 - P.Iva: 00478910045
E-mail: castelmagno@ruparpiemonte.it   E-mail certificata: castelmagno@cert.ruparpiemonte.it
E-mail D.P.O.: castelmagno@ruparpiemonte.it    Pec D.P.O.: castelmagno@cert.ruparpiemonte.it
Ulteriori dati D.P.O.: Il Commissario Straordinario del comune di Castelmagno ha nominato con decreto prot. n. 970 in data 25-05-2018 il Dott. Massimo Perrone, dipendente del Consorzio Socio-Assistenziale del Cuneese (CSAC) Responsabile temporaneo della protezione dei dati personali (RPD) per il Comune di Castelmagno, nell'attesa dell’istituzione di una struttura definitiva per gli adempimenti necessari.